Tag Archives: Chef stellati

Cena con Danilo Ciavattini: Profumi dei campi della Tuscia

La genuinità contadina e la stagionalità della campagna sposano l’eccellenza di un grande champagne in una serata da non perdere.

Detentore di una stella Michelin, guadagnata all’Enoteca La Torre (VT) fin dal 2011, Ciavattini porta a Settembrini un menu con un forte richiamo alle materie prime della sua terra d’origine, proposto con una creatività semplice ed essenziale.

 MENU

Panzanella liquida e olio evo schiumato
Tartare di manzo, cetrioli acidi, lavanda, fiore di basilico
Risotto, rapa rossa, zafferano, bergamotto candito
‘Giovenca’ di manzo tra i profumi dell’orto
Charlotte di fragoline, mandorle, gelato alla lavanda

Il VINO

Champagne LAURENT – PERRIER:

Brut L-P; Cuvée Rosé; Brut Millésimé 2006

60€

 

 

 

Prima della cena, alle 20.00, è possibile partecipare all’appuntamento di chiusura del ciclo di Wine Experience con Luca Boccoli nella Cantina di Settembrini, dedicato sempre alla maison Laurent- Perrier, in Magnum:

Brut L-P; Cuvée Rosé; Brut Millésimé 2006; Grand Siècle

50€

 

È gradita la prenotazione per entrambi gli eventi, al numero 06.9761325

Settembrini ospita Paolo Gramaglia

Gramaglia

Martedì 22 marzo Settembrini ospita lo chef stellato Paolo Gramaglia.

Dalla matematica alla cucina: questo il percorso dello chef stellato Paolo Gramaglia.

Solo dopo la laurea capisce che la sua vera grande passione non sono i numeri, ma i fornelli, affiancando il padre per anni nell’attività di famiglia.

Da lui impara i segreti del mestiere e l’uso sapiente dei tanti ingredienti espressione del territorio di origine.

Il duro lavoro e l’estro creativo lo portano in breve tempo ad affermarsi tra i grandi della cucina italiana fino a quando nel 2015 conquista la sua prima stella Michelin.

Gramaglia arriva a Settembrini per una serata all’insegna dei profumi e sapori di tradizione campana.

(c) 2015 Luciano Furia #president, #gramaglia, #michelin www.lucianofuria.com (c) 2015 Luciano Furia www.lucianofuria.com

Ecco il menu della serata:

‘Entrée’

Zuppetta di farro, orzo, bacche di goji e mirtilli

***

‘L’uovo tranquillo’

Uovo cotto a bassa temperatura, servito su fonduta fior di latte, tartufo nero Avellinese e trucioli di pane aglio e olio

***

‘Da Schito verso il mare’

Carciofo in salsa di alici di Cetara

***

Il pacchero’

Paccheri in trafila di bronzo, serviti con vongole veraci, salsa broccoli friarielli, gamberi crudi e limone candito

***

‘Mediterraneo da Scoprire’

Cernia di fondale cotta lentamente sulla pelle in salsa di scarola riccia ripiena con alici di Cetara e olive del Cilento

***

Sfera di limone amalfitano in acqua di arance con frutti di bosco, meringa al cavolo viola, cetriolo e ravanello

***

La Pastiera Napoletana

Prezzo a persona €60 vini inclusi

 

Settembrini ospita Oliver Glowig

chef-stellato1

Martedì 8 marzo Settembrini ospita lo chef stellato Oliver Glowig.

L’amore di Oliver Glowig per la cucina nasce lontano, quando ancora bambino accompagnava il padre a sperimentare nuovi ristoranti.

Il desiderio di approfondire lo porta poi, dopo gli studi alberghieri, al fianco di grandi chef come Otto Koch, Alain Ducasse e Gualtiero Marchesi.

L’Italia ruba il suo cuore ed è qui che decide di stabilirsi e costruire la sua fama.
Ispirato dall’estrema varietà e qualità delle nostre materie prime riesce con sapienza ed estro a dar vita a piatti unici meritevoli delle du
e stelle Michelin.

Oliver Glowig porta a Settembrini i grandi profumi e sapori della tradizione mediterranea reinterpretati con estremo rispetto e arricchiti da lievi tocchi creativi.

oliver-glowig-ricette

Ecco il menu della serata:

Insalata di puntarelle e alici alla colatura con ricotta;
(amuse bouche)

Scaloppa di fegato grasso d’oca con sorbetto di cipolla rossa e lamponi;

Eliche cacio e pepe ai ricci di mare;

Baccalà con latte di mandorle, topinambur e alghe all’aceto di Barolo;

Guancia di vitello alla liquirizia con finocchio e mela verde;

Sablé di cioccolato al fior di sale con banana caramellata;

Prezzo a persona €60 vini inclusi.

Settembrini ospita Paolo Gramaglia

Gramaglia

Martedì 22 marzo Settembrini ospita lo chef stellato Paolo Gramaglia.

Dalla matematica alla cucina: questo il percorso dello chef stellato Paolo Gramaglia.

Solo dopo la laurea capisce che la sua vera grande passione non sono i numeri, ma i fornelli, affiancando il padre per anni nell’attività di famiglia.

Da lui impara i segreti del mestiere e l’uso sapiente dei tanti ingredienti espressione del territorio di origine.

Il duro lavoro e l’estro creativo lo portano in breve tempo ad affermarsi tra i grandi della cucina italiana fino a quando nel 2015 conquista la sua prima stella Michelin.

Gramaglia arriva a Settembrini per una serata all’insegna dei profumi e sapori di tradizione campana.

(c) 2015 Luciano Furia #president, #gramaglia, #michelin www.lucianofuria.com (c) 2015 Luciano Furia www.lucianofuria.com

Ecco il menu della serata:

‘Entrée’

Zuppetta di farro, orzo, bacche di goji e mirtilli

***

‘L’uovo tranquillo’

Uovo cotto a bassa temperatura, servito su fonduta fior di latte, tartufo nero Avellinese e trucioli di pane aglio e olio

***

‘Da Schito verso il mare’

Carciofo in salsa di alici di Cetara

***

Il pacchero’

Paccheri in trafila di bronzo, serviti con vongole veraci, salsa broccoli friarielli, gamberi crudi e limone candito

***

‘Mediterraneo da Scoprire’

Cernia di fondale cotta lentamente sulla pelle in salsa di scarola riccia ripiena con alici di Cetara e olive del Cilento

***

Sfera di limone amalfitano in acqua di arance con frutti di bosco, meringa al cavolo viola, cetriolo e ravanello

***

La Pastiera Napoletana

Prezzo a persona €60 vini inclusi

 

Settembrini ospita Oliver Glowig

chef-stellato1

Martedì 8 marzo Settembrini ospita lo chef stellato Oliver Glowig.

L’amore di Oliver Glowig per la cucina nasce lontano, quando ancora bambino accompagnava il padre a sperimentare nuovi ristoranti.

Il desiderio di approfondire lo porta poi, dopo gli studi alberghieri, al fianco di grandi chef come Otto Koch, Alain Ducasse e Gualtiero Marchesi.

L’Italia ruba il suo cuore ed è qui che decide di stabilirsi e costruire la sua fama.
Ispirato dall’estrema varietà e qualità delle nostre materie prime riesce con sapienza ed estro a dar vita a piatti unici meritevoli delle du
e stelle Michelin.

Oliver Glowig porta a Settembrini i grandi profumi e sapori della tradizione mediterranea reinterpretati con estremo rispetto e arricchiti da lievi tocchi creativi.

oliver-glowig-ricette

Ecco il menu della serata:

Insalata di puntarelle e alici alla colatura con ricotta;
(amuse bouche)

Scaloppa di fegato grasso d’oca con sorbetto di cipolla rossa e lamponi;

Eliche cacio e pepe ai ricci di mare;

Baccalà con latte di mandorle, topinambur e alghe all’aceto di Barolo;

Guancia di vitello alla liquirizia con finocchio e mela verde;

Sablé di cioccolato al fior di sale con banana caramellata;

Prezzo a persona €60 vini inclusi.