Tag Archives: Evento

Sette Mari. Una cena a quattro mani per scoprire i sapori dell’Isola del Giglio

Giglio

Nell’ambito della rassegna “Sette Mari”, mercoledì 20 aprile alle ore 21.00 in esclusiva per Settembrini arrivano dall’Isola del Giglio Francesco Carfagna patron dell’ex Arcobalena e Aroldo del Ristorante da Maria che proporranno la tradizione marinara e i sapori gigliesi.

Questo il menu della serata:

Acciughe

Scaveccio

Zuppa di tonnina

Pasta con il caciucco

Pesce con fave, carciofi e piselli

Schiaccia di patate

Torta di mele della signora Rina

Prezzo a persona 60 € vini inclusi.

Sette Mari. Da Settembrini arriva Il Giardino di Ventotene

183646_347512098664568_1051153201_n

Martedì 19 aprile nell’ambito della rassegna Sette Mari, i ristoranti di pesce e di mare da Fregene a Ventotene, sarà ospite della cucina di Settembrini Il Giardino di Ventotene con la sua semplice cucina isolana, gustosa e autentica: pescato di giornata, lenticchie isolane e gli altri prodotti della terra, cucinati nel rispetto della tradizione o rivisitati con curiosità e fantasia.

10370887_703385263077248_2423016175065180113_n

Ecco il menu della serata:

Murena in scapece con mela verde e cialda di riso

Purpetiello con scarola e lenticchie

Fettuccelle con seppie, fave e ricotta salata

Merluzzo al limone con insalatina di erbe selvatiche ventotenesi

Il pistacchio

Prezzo a persona 60 € vini inclusi

Sette Mari. Da Settembrini arriva Il Giardino di Ventotene

183646_347512098664568_1051153201_n

Martedì 19 aprile nell’ambito della rassegna Sette Mari, i ristoranti di pesce e di mare da Fregene a Ventotene, sarà ospite della cucina di Settembrini Il Giardino di Ventotene con la sua semplice cucina isolana, gustosa e autentica: pescato di giornata, lenticchie isolane e gli altri prodotti della terra, cucinati nel rispetto della tradizione o rivisitati con curiosità e fantasia.

10370887_703385263077248_2423016175065180113_n

Ecco il menu della serata:

Murena in scapece con mela verde e cialda di riso

Purpetiello con scarola e lenticchie

Fettuccelle con seppie, fave e ricotta salata

Merluzzo al limone con insalatina di erbe selvatiche ventotenesi

Il pistacchio

Prezzo a persona 60 € vini inclusi

Da Settembrini grande degustazione di birre del birrificio Birra del Borgo

header_birre

In occasione della cena di La Taberna di Palestrina, lunedì 18 aprile Settembrini proporrà una grande degustazione di birre.

Ad accompagnare il menu della serata, infatti, le birre del birrificio Birra del Borgo.

Ecco le birre in degustazione-

Equilibrista. Alchimia perfetta tra il mondo del vino e il mondo della birra.

Genziana. Una birra che vuole raccontare il territorio e lo fa con l’uso sapiente delle radici di genziana che provengono dalla cooperativa Micillo di Consigliano.

Enkir. L’Enkir (l’origine di ogni cosa) è anche all’origine di questa birra. Il Triticum Monococcum, il primo cereale addomesticato sulla Terra, viene aggiunto al malto d’orzo, diventando l’attore protagonista di questa birra.

Reale Extra. American Pale Ale caratterizzate da un’abbondante luppolatura. Tutto il luppolo però viene utilizzato negli ultimi 10 minuti di bollitura. Il risultato è un’esplosione di profumi che vanno dall’agrumato al resinoso (resina di pino e incenso).

Prunus. Chiamata così dal nome botanico del frutto – Prunus Avium o Cerasus – la Prunus è stata ottenuta aggiungendo in infusione a fine fermentazione alla Duchessa (una saison) ciliegie fresche con tutto il nocciolo. Diversamente dalle classiche kriek è una birra non eccessivamente acida e per nulla stucchevole, visto che ad un ingresso dolce-acido segue un retrogusto amaro molto bilanciato.

Cena + degustazione 60 € a persona.

Per informazioni e prenotazioni:
info@viasettembrini.com
06.97611035

Da Settembrini grande degustazione di birre del birrificio Birra del Borgo

header_birre

In occasione della cena di La Taberna di Palestrina, lunedì 18 aprile Settembrini proporrà una grande degustazione di birre.

Ad accompagnare il menu della serata, infatti, le birre del birrificio Birra del Borgo.

Ecco le birre in degustazione-

Equilibrista. Alchimia perfetta tra il mondo del vino e il mondo della birra.

Genziana. Una birra che vuole raccontare il territorio e lo fa con l’uso sapiente delle radici di genziana che provengono dalla cooperativa Micillo di Consigliano.

Enkir. L’Enkir (l’origine di ogni cosa) è anche all’origine di questa birra. Il Triticum Monococcum, il primo cereale addomesticato sulla Terra, viene aggiunto al malto d’orzo, diventando l’attore protagonista di questa birra.

Reale Extra. American Pale Ale caratterizzate da un’abbondante luppolatura. Tutto il luppolo però viene utilizzato negli ultimi 10 minuti di bollitura. Il risultato è un’esplosione di profumi che vanno dall’agrumato al resinoso (resina di pino e incenso).

Prunus. Chiamata così dal nome botanico del frutto – Prunus Avium o Cerasus – la Prunus è stata ottenuta aggiungendo in infusione a fine fermentazione alla Duchessa (una saison) ciliegie fresche con tutto il nocciolo. Diversamente dalle classiche kriek è una birra non eccessivamente acida e per nulla stucchevole, visto che ad un ingresso dolce-acido segue un retrogusto amaro molto bilanciato.

Cena + degustazione 60 € a persona.

Per informazioni e prenotazioni:
info@viasettembrini.com
06.97611035

Settembrini ospita La Taberna di Palestrina

palestrina

Lunedì 18 aprile arriva sulla tavola di Settembrini la cucina laziale di La Taberna di Palestrina.

Un’elaborazione nuova, ma al tempo stessa familiare dei profumi e dei sapori del territorio.

Per questa speciale serata ad accompagnare i piatti una selezione di birre artigianali.

Ecco il menu della serata.

Involtino primavera contadino con cicoria di campo e guanciale su marmellata di cipolla rossa alla birra e riduzione di salsa di soia

Ravioli ricotta e carciofi, burro e mentuccia

Galletto laziale marinato alla birra con zenzero e spezie dell’orto

Cheesecake mandorle e prunus

Prezzo a persona 60 € birre incluse

Settembrini ospita La Taberna di Palestrina

palestrina

Lunedì 18 aprile arriva sulla tavola di Settembrini la cucina laziale di La Taberna di Palestrina.

Un’elaborazione nuova, ma al tempo stessa familiare dei profumi e dei sapori del territorio.

Per questa speciale serata ad accompagnare i piatti una selezione di birre artigianali.

Ecco il menu della serata.

Involtino primavera contadino con cicoria di campo e guanciale su marmellata di cipolla rossa alla birra e riduzione di salsa di soia

Ravioli ricotta e carciofi, burro e mentuccia

Galletto laziale marinato alla birra con zenzero e spezie dell’orto

Cheesecake mandorle e prunus

Prezzo a persona 60 € birre incluse

Nell’ambito della rassegna Sette Mari arriva Il Funghetto di Borgo Grappa

spiaggia-015-03-00031632x anni 50 italia_MGTHUMB-BIG

SETTEMBRINI CELEBRA IL LITORALE LAZIALE CON LA RASSEGNA

SETTE MARI – I RISTORANTI DI MARE E DI PESCE DA FREGENE A VENTOTENE

MERCOLEDI’ 13 APRILE ORE 21.00 ARRIVA

IL FUNGHETTO DI BORGO GRAPPA

Dopo il successo della prima serata dedicata alla cucina del litorale laziale con Benny Gili e La Baia di Fregene, la rassegna “Sette Mari”, ristoranti di mare e di pesce da Fregene a Ventotene, torna il 13 aprile con Il Funghetto di Borgo Grappa che porterà sulla tavola di Settembrini i prodotti del territorio dell’Agro Pontino.

Ecco il menu della serata*:

3 assaggi di benvenuto
Spaghettoro calamaretti occhietti bottarga basilico e limone
Rombo grigliato, topinambur e carciofi fritti
Bavarese di bufala in cornucopia di cialda con fragole favette di Terracina

Prezzo a persona €60 (vini inclusi).

*Il menu potrebbe subire qualche variazioni in base alla disponibilità del mercato.

 

Da Settembrini Libri&Cucina partono le Cene dal Mondo. Prima tappa Scandinavia

Smorgastarta (torta fredda salata di pesce e vedure) 1

Da Settembrini Libri&Cucina si parte per un viaggio gustativo tra gli aromi e i sapori del mondo.

Lunedì 11 aprile vi porteremo in Scandinavia, terra così vicina ma al contempo così lontana dalle nostre abitudini mediterranee.

IMG_7841

Ecco il menu della serata:

Cocktail di benvenuto: Spritz ai fiori di sambuco

Polpette di pane con salsa di aneto

Smorgastarta (torta fredda salata di pesce e vedure)

Salmone norvegese marinato con rape rosse, arancia e aneto con patate novelle alla panna acida

Treccia di frutti rossi

Prezzo a persona 30€.

Formula aperitivo: drink e prime due portate 15€ a persona.

Cucine dal Mondo: un assaggio dalla Scandinavia

d5b807742bad81df78a7adcaf499ad99

Da Settembrini Libri&Cucina si parte per un viaggio gustativo tra gli aromi e i sapori del mondo.

Lunedì 11 aprile vi porteremo in Scandinavia, terra così vicina ma al contempo così lontana dalle nostre abitudini mediterranee.

Ecco un primo assaggio delle nostre proposte con la ricetta del salmone marinato.

Salmone norvegese marinato con rape rosse, arancia e aneto con patate novelle alla panna acida

Ingredienti

salmone intero
sale fino 1kg
sale grosso 1kg
zucchero 1kg
pepe rosa
buccia grattugiata e succo di 2 arance

rape rosse precotte 1 confezione
patate novelle 500g
panna 250ml
yogurt greco 50ml
succo di 1 limone
sale e pepe

aneto 1 mazzetto
pane di segale

Procedimento

Sfilettare il salmone e ottenere due filetti.

Creare un composto con il sale fino e grosso, lo zucchero, il pepe rosa, la buccia e il succo di arance.

In una pirofila stendere metà del composto preparato in precedenza e adagiarvi sopra i due filetti di salmone con la pelle rivolta verso il basso.

Tagliare a fettine sottili le rape rosse e ricoprire il salmone.

Coprire il tutto con il restante impasto di sale, zucchero, pepe rosa e buccia e succo di arance.

Lasciar riposare in frigorifero per 24/48 ore.

Togliere i filetti di salmone dalla pirofila, e sciacquarli sotto acqua corrente, avendo cura di eliminare ogni residuo di rapa rossa che tende ad attaccarsi alla carne del salmone.

Tagliare a fettine sottilissime il salmone (come fosse un carpaccio), facendo attenzione a eliminare la pelle.

Nel frattempo fate bollire le patate in abbondante acqua salata.

In una ciotola lavorare la panna con lo yogurt, il succo di limone, il sale e il pepe.

Disporre nel piatto il salmone a ricciolo, le patate novelle con la panna acida e qualche ciuffetto di aneto.

Completare con qualche fettina di pane di segale e servire.

d5b807742bad81df78a7adcaf499ad99

Ed ecco il menu della serata:

Cocktail di benvenuto: Spritz ai fiori di sambuco

Polpette di pane con salsa di aneto

Smorgastarta (torta fredda salata di pesce e vedure)

Salmone norvegese marinato con rape rosse, arancia e aneto con patate novelle alla panna acida

Treccia di frutti rossi

 

Prezzo a persona 30€.

Formula aperitivo: drink e prime due portate 15€ a persona.