Scopri Settembrini

All’inizio, nel 2003, Settembrini era “solo” un ristorante. Nel 2010 la svolta: nasce il Settembrini café. A novembre, sull’altro lato della strada, in piazza Martiri di Belfiore, apre la libreria Settembrini: libreria, cucina, delivery, take away. Oltre a essere un luogo di incontro e convivialità Settembrini è anche la tua casa. Un posto da vivere e da scoprire un poco alla volta, una realtà divertente, svagata e sbadata ma anche un luogo ricco di storia e di avvenimenti, di cibi e cucine, di vini e cantine, di dispense e salotti. Vorremmo che entrare da Settembrini, in uno qualsiasi dei suoi spazi, fosse un po’ come entrare in casa nostra. Vostra.
Benvenuti

La Cucina

Le cucine di Settembrini sono diverse, tante quante sono le sue anime. Ognuno riesce a trovarci ciò che cerca ma le regole sono sempre le stesse: piatti adatti agli stili di vita di oggi, grandi materie prime, sapori netti, cotture equilibrate e ricette originali. Quella di Settembrini è una varietà che non spaventa perché sempre ispirata dalla qualità.

La Cantina

L’uomo e la terra. Intorno a questo pensiero ruota la filosofia della cantina Settembrini. Territori e viticoltori espressione di lavoro in vigna e genuinità. La nostra cantina ha lo sguardo rivolto principalmente verso Nord e oltrepassa spesso le Alpi. La scelta dei vini diventa un viaggio intorno alla viticoltura italiana e francese. Le bollicine? Prodotte ormai ovunque con risultati spesso mediocri e quasi sempre costosi così lavoriamo su Champagne più popolari ed accessibili, il nostro punto di forza.
Nella carta dei vini di Settembrini ci sono circa 100 Champagne e 350 vini di cui il 60% di Borgogna.
“Le vin c’est bon pour le coeur!”

Le idee

Oggi, lo storico locale romano che ha ridisegnato identità e modi di intendere cibo, vino e stili di vita ha tante anime che si fondono in un unico progetto: quello di far star bene chi decide di sedersi ai suoi tavoli. Che ciò avvenga per la colazione, il pranzo o per un aperitivo chic, oppure a cena, nell’atmosfera calda e avvolgente del locale, tra le fotografie in bianco e nero e le bottiglie di vino, o ancora nella libreria, dove ci si può fermare per un pasto veloce e leggero, non è importante. Ciò che conta è che Settembrini è un locale che funziona grazie alla sua forma poliedrica che comprende bar, sala da tè, uno spazio a parte per l’aperitivo, il ristorante, una libreria con cucina dall’altro lato della strada. Il risultato del mix è un ambiente alla moda, contemporaneo, giovane e dinamico condito da una piacevole atmosfera. L’incarnazione di un’idea di ristorazione rivolta all’accoglienza, alla cura, al dettaglio e all’incontro.